fogliodellasicurezza.it
#066 SLD - Inviare una newsletter a clienti disinteressati

#066 SLD – Inviare una newsletter a clienti disinteressati

Che dire e inviare nella newsletter per clienti ampiamente disinteressati alla sicurezza sul lavoro?

Scrivere ad una mailing list di clienti disinteressati è una faticaccia

Inviare una newsletter a clienti ampiamente disinteressati alla sicurezza sul lavoro – o interessati solo alla carta – è un’operazione dura e poco divertente. Non è un granché talvolta è perfino imbarazzante

CLIENTI COME DESTINATARI

Sto parlando di clienti – non semplici iscritti alla newsletter – con rapporti di lavoro avviati e consolidati, interessati alla collaborazione. Clienti che non sono alla ricerca di un nuovo consulente, non cercano continui ribassi, apparentemente soddisfatti

Clienti consolidati ma disinteressati alla sicurezza sul lavoro… ed all’invio di qualunque newsletter sulla sicurezza sul lavoro

Scrivere a questi clienti è una faticaccia ma va fatto, occorre farlo, non possiamo mollare

Dobbiamo cercare la soluzione al problema, dobbiamo sfruttare il potente strumento della newsletter confezionando ogni invio su misura per la propria clientela o per i destinatari

La difficoltà dell’operazione non ci autorizza a mollare se non trovando sistemi alternativi ugualmente efficaci. E come?

COSA OCCORRE

Innanzi tutto occorre

  • disporre di una mailing list
  • con destinatari profilati (omogenei per interessi)
  • a cui scrivere periodicamente
  • facendoli interessare
  • per sviluppare o rafforzare relazioni

Dobbiamo creare una community

COME COMUNICARE

Evidenzierei subito che dobbiamo evitare l’invio della newsletter alla mailing list per proporre la vendita di qualcosa – la vendita a freddo

Almeno che la newsletter non sia uno specifico e chiaro strumento di vendita di prodotti/servizi – corsi, consulenze, servizi, assistenza – eviterei la vendita a freddo all’insegna del compra, compra, compra… acquista, acquista, acquista

Spingere vendite – o spingere vendite SUBITO – non interessa e infastidisce. Magari informa i tuoi destinatari su prodotti e servizi ma senza proporre e premere in modo eccessivo

CON COSA COMUNICARE

Sto riflettendo da tempo su come affinare le mie newsletter sulla sicurezza sul lavoro e renderle sempre più interessanti ed ho notato che il mezzo è importante. Più importante di quanto si creda

Riguardo alla newsletter per mail ho notato che

  • la mail dà sempre più fastidio
  • la mail è sempre più impegnativa
  • la mail è sempre più aperta controvoglia
  • la mail molte volta è sinonimo del noto compra, compra, compra… acquista, acquista, acquista

E in questo contesto ho scoperto WhatsApp che ha assunto un ruolo nuovo e interessante sopratutto con la versione Business  dove oltre allo strumento gruppo è presente anche lo strumento lista

Ed infatti sto sempre più privilegiando WhatsApp perché

  • mi interessa lo strumento lista di contatti
  • ogni invio è crittografato
  • ogni invio con la lista è one-to-one
  • soprattutto la lista evita le fastidiose dinamiche di gruppo (tutti vedono le risposte di tutti)

COSA COMUNICARE

Ma cosa comunicare? …e qui abbiamo la parte più difficile

Sappiamo che molti – pur essendo iscritti alla newsletter – sono disinteressati alla sicurezza sul lavoro. Non sono appassionati da scadenze o novità legislative se non in misura minima. E quindi che fare?

Credo che la soluzione non abbia molti margini

Occorre studiare, sperimentare e riflettere oppure sperimentare, riflettere e studiare o se vuoi riflettere, studiare e sperimentare

Non se ne esce

Studiare, sperimentare e riflettere

Nessuno ha la ricetta magica né tantomeno nessuno può copiare bovinamente altri

Sappiamo che dobbiamo essere utili o divertenti per cui occorre studiare, sperimentare e riflettere per essere utili o divertenti meglio ancora utili E divertenti

  • Interessano le tue news giornaliere? Proponi news giornaliere
  • Interessano le tue riflessioni periodiche sulla sicurezza sul lavoro? Proponi riflessioni periodiche sulla sicurezza sul lavoro?
  • Piacciono le risposte interessanti che dai a domande inviate? Condividi le risposte interessanti alle domande inviate
  • Interessano i video che produci e proponi? Condividili
  • Interessano gli aggiornamenti sulla normativa sulla sicurezza sul lavoro? Condividi gli aggiornamenti sulla normativa
  • Interessa il programma degli interventi di formazione magari senza crediti vari 😉 ? Condividi il programma degli interventi di formazione
  • Interessano i racconti dei tuoi casi studio? Illustra e condividi i tuoi casi studio

Ovviamente ti parlo in questo modo e propongo quanto scritto perché ho studiato, sperimentato e riflettuto abbastanza. Non so se a sufficienza ma sicuramente abbastanza

• • • • • • •

• • • • • • •

Iscriviti alla newsletter 06

Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, entusiasta #podcaster, apprezzato #webwriter, autore di #ancorapensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

Add comment

Iscriviti alla newsletter

Aspetto la tua iscrizione.
Sarai aggiornato sull'attività del blog e riceverai una news per ogni post in uscita.

Non ho intenzione di fare spam nè inondarti di mail nè tantomeno cedere la tua mail ad altri.
Email
Nome
Cognome

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...