Auguri di buon 2016 con la legge del colibrì

La legge del colibrì

Come disse il colibrì: io faccio la mia parte, e questo crea la differenza

Pensavo in questi giorni agli auguri di Buon 2016 e fra tanti pensieri ho associato gli auguri per l’anno nuovo con la storia del colibrì e del leone durante l’incendio.

Un giorno scoppiò nella foresta un incendio devastante e tutti gli animali fuggirono. A un tratto il leone vide che volava un piccolo colibrì proprio in direzione dell’incendio.

Allora, preoccupato, tentò di fermare l’uccellino per fargli cambiare direzione, ma il colibrì rispose che stava andando a spegnere l’incendio. Il leone, meravigliato, replicò che era impossibile spegnere l’incendio con la goccia d’acqua che portava nel becco.

Allora il colibrì, sempre più deciso, parafrasò al re della foresta: «io faccio la mia parte, e questo crea la differenza».

Non conosco l’autore della storia nè so se é la versione giusta.

Però mi piace. Mi pace perchè elimina ogni alibi di volta in volta presentati per non cambiare, per cambiare domani, per non migliorare, per aspettare prima gli altri, per aspettare momenti migliori e più propizi. Per non cambiare.

Buon anno ancora a tutti.

Condividi questo post

PinIt

About Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, apprezzato #webwriter, autore di #pensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...