fogliodellasicurezza.it

Deleghe rischiose nelle Amministrazioni Comunali

L’organo di vertice dell’Amministrazione Comunale talvolta crede di aver delegato funzioni al Dirigente comunale

L’organo di vertice dell’Amministrazione Comunale talvolta crede di aver delegato funzioni al Dirigente comunale

Ancora una volta ho sperimentato l’importanza di partecipare a incontri qualificati e qualificanti per l’operatore della sicurezza. L’ultima occasione é stato un convegno col procuratore aggiunto Raffaele Guariniello a Figline Valdarno FI.

Il procuratore aggiunto di Torino mi ha fatto riflettere con l’affermazione che il Datore di Lavoro che delega ad un delegato privo di requisiti e competenze pensa di aver delegato in realtà non ha delegato niente.

La mia mente é subito volata alle Amministrazioni Comunale dove talvolta il Sindaco o la Giunta Comunale delegano al dirigente architetto o ingegnere funzioni del Datore di Lavoro. Molto spesso il Sindaco o la Giunta Comunale nominano Datore di Lavoro il responsabile del Servizio gestione del territorio oppure dell’Ufficio Tecnico o del Servizio assetto del territorio attraverso una delega come da art. 16 D.Lgs. 81/08.

[..] Articolo 16 – Delega di funzioni

1. La delega di funzioni da parte del datore di lavoro, ove non espressamente esclusa, è ammessa con i seguenti limiti e condizioni: [..]

b) che il delegato possegga tutti i requisiti di professionalità ed esperienza richiesti dalla specifica natura delle funzioni delegate; [..]

E qui nasce l’inghippo.

L’art. 16 comma 1 lettera b) del D.Lgs. 81/08 prevede che il delegato possegga i requisiti necessari. Come fa il dirigente – anche se architetto o ingegnere – responsabile del Servizio gestione del territorio o dell’Ufficio Tecnico o del Servizio Assetto del territorio a possedere i requisiti necessari? Come può il dirigente – anche se architetto o ingegnere – privo di formazione, privo di aggiornamenti, con scarsa esperienza in ambito sicurezza sul lavoro a possedere i requisiti necessari o meglio tutti i requisiti di professionalità ed esperienza?

Non é sufficiente il titolo di studio tecnico nè l’esperienza tecnica del delegato, non é sufficiente aver accettato la delega. Il delegato deve disporre di tutti i requisiti di professionalità ed esperienza.

Forse molte Amministrazioni Comunali, molte Giunte Comunali, molti Sindaci stanno rischiando – e non poco.

Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, apprezzato #webwriter, autore di #pensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

Add comment

Iscriviti alla newsletter

Aspetto la tua iscrizione.
Sarai aggiornato sull'attività del blog e riceverai una news per ogni post in uscita.

Non ho intenzione di fare spam nè inondarti di mail nè tantomeno cedere la tua mail ad altri.
Email
Nome
Cognome

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...