Non sei a posto con la sicurezza ? Ti aiuto io

Committente aiuta l’azienda terzista ad emergere e regolarizzarsi

Interessante e strana iniziativa a Prato di un’azienda committente che aiuta una propria azienda terzista cinese a mettersi in regola su sicurezza e regolarità contributiva. Iniziativa insolita ma lodevole che necessita di alcuni commenti.

Innanzi tutto siamo in presenza di un azienda che sviluppa collaborazioni con altre aziende con modalità proprie e specifiche ovvero assistiamo ad un rapporto di collaborazione dove l’azienda committente reputa utile e vantaggioso erogare un aiuto alla crescita della propria azienda terzista.

L’azione é meritoria perchè sviluppa legalità, promuove “regolarità ed emersione” delle aziende, incrementa nuove collaborazioni, seleziona le aziende terziste e molti altri vantaggi. Ciò premesso é opportuno un qualunque contributo delle istituzioni avendo cura che non diventi una forma di sostegno agli inadempienti e che non sia percepita come una forma di sostegno agli inadempienti.

Come al solito sarebbe opportuno – scaduto il tempo di adeguamento e/o di adesione – controllare chi non aderisce all’iniziativa e sanzionare, anche pesantemente, chi rimane inadempiente e fuori-legge. Occorre rendere poco conveniente l’inadempienza. Purtroppo qui si evidenzia la latitanza dell’Organo di Vigilanza o di alcuni Organi di Vigilanza.

Mi permetto di aggiungere che i soliti discorsi – cinesi, lavoro nero, italiani, noi paghiamo le tasse e loro no, troppi cinesi e pochi italiani, ci portano via il lavoro – sono discorsi …i soliti discorsi.

Condividi questo post

PinIt

About Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, apprezzato #webwriter, autore di #pensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

One thought on “Non sei a posto con la sicurezza ? Ti aiuto io

  1. Francesco Cuccuini Post author

    L’azione di Gianluca Banchelli dell’azienda di abbigliamento Cunningam é meritoria oltre che utile.
    Sicuramente ha trovato un’azienda terzista che lavora bene, non era in regola e per non perderla, l’aiuta ad emergere e regolarizzarsi.

    Un’operazione imprnditoriale innanzi tutto e non del volontariato anche se buon volontariato. Un’operazione per assicurare futuro alla sua azienda.

    E ribadisco poi che cinesi, lavoro nero, italiani, noi paghiamo le tasse e loro no, troppi cinesi e pochi italiani, ci portano via il lavoro sono solo discorsi …i soliti discorsi.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...