Parcellizzare il Piano di emergenza per essere efficaci

PIANI DI EMERGENZA

In questi giorni sono rimasto impressionato dal Piano di emergenza realizzato da un’insegnante di scuola primaria e proposto dalla stessa insegnante su Facebook

Cosa mi ha impressionato anzi ben impressionato? Vediamo

La maestra – concedetemi ancora questo vecchio termine – ha in classe un alunno che soffre di epilessia a cui occorre dare soccorso in caso di attacco epilettico. E cosa ha escogitato la maestra?

Immagino in accordo con Dirigente Scolastico e RSPP ha appeso un cartello con 1) le funzioni da svolgere in caso di attacco epilettico e 2) i nominativi di chi deve svolgerle

Ma soprattutto quel che ho apprezzato è la parcellizzazione dei compiti ovvero la maestra ha ridotto le azioni da svolgere ai minimi termini

Non più Chiamare i bidelli e chiamare un insegnante nella classe adiacente da parte di qualcuno ma Tommaso chiama i bidelli e Leo chiama un insegnante nella classe adiacente

Anzi meglio ancora Tommaso – o Alberto se manca Tommaso – chiama i bidelli e Leo – o Giordano se manca Leo – chiama un insegnante nella classe adiacente

I compiti sono stati parcellizzati ovvero ridotti ad operazioni elementari

Questa è l’attuazione delle teorie di Frederick Taylor padre del cosiddetto taylorismo

Teorie applicate da Henry Ford nei suoi stabilimenti nella cosiddetta produzione di massa decretando il valore delle teorie di Taylor e il successo delle scelte di Ford

…concedetemi qualche ricordo di fabbrica

§ § §

Piccolo esperimento: aggiungo il file audio della lettura del post ovvero puoi leggere il post oppure puoi ascoltare il post. O entrambi

 

Un commento per indicare punti di forza – spero tanti – e punti di debolezza su cui intervenire
Ti ringrazio per ogni elemento di miglioramento che mi darai

Condividi questo post

PinIt

About Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, apprezzato #webwriter, autore di #pensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...