RSPP-a-tempo-perso…. occhio!!

kamikaze01

Il rischio sempre maggiore di insegnanti o operatori con nomina di RSPP-a-tempo-perso

Continuo a pensare ai RSPP del Liceo Darwin di Rivoli TO condannati insieme ad altri per la morte di uno studente ed il ferimento grave di altri studenti a seguito del crollo di un controsoffitto in un’aula scolastica. Penso alle nomine a tempo perso ovvero le nomine accettate e svolte – soprattutto nelle scuole – un po’ per accontentare il Dirigente Scolastico, un po’ per buona volontà, un po’ per mettersi in mostra, un po’ per disporre di un’ulteriore entrata economica, un po’ – dico io – per incoscienza, un po’ per ignoranza.

Il ruolo di RSPP presuppone competenze adeguate, tempo per esercitare il ruolo adeguato, tempo per l’aggiornamento adeguato, disponibilità di risorse economiche adeguate del Dirigente Scolastico per garantire quanto elencato. Accettare responsabilità senza competenze e senza tempo é sempre più rischioso oltre che poco professionale.

I poveri insegnanti che hanno accettato e svolto il ruolo di RSPP al Liceo Darwin di Rivoli TO – di certo inconsapevoli – hanno rischiato e hanno perso. E perso male.

Condividi questo post

PinIt

About Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, apprezzato #webwriter, autore di #pensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

6 thoughts on “RSPP-a-tempo-perso…. occhio!!

  1. Jacopo Del Carlo

    non conosco le motivazioni della sentenza, ma credo che il crollo di un controsoffitto non sia prevedibile neanche da super RSPP. Su questo ruolo (che sembra coincidere con il Responsabile della Sicurezza – vedi questionario di malattie professionali INAIL) stanno ricadendo molte inefficienze del sistema di gestione aziendale. Quella frase finale che dice che il RSPP è utilizzato dal Datore di Lavoro cosa mai vorrà dire?

    Reply
    • Francesco Cuccuini

      @ Jacopo Del Carlo

      Anch’io credo che [..] il crollo di un controsoffitto non sia prevedibile neanche da super RSPP [..] però continuo a credere che in molti ambienti di lavoro esista l’RSPP-a-tempo-perso. Ambienti di lavoro del privato e del pubblico, della Pubblica Amministrazione e del manifatturiero …ovunque.

      Partiamo col nominare RSPP professionisti che assicurino il minimo sindacale delle competenze poi per prevedere l’imprevedibile …ci attrezzeremo.
      Soprattuto facciamo tesoro delle esperienze nostre, soprattutto negative, e degli altri colleghi.

      Reply
    • Francesco Cuccuini Post author

      @ Stefano Panella

      Non l’ho scelta a caso
      Hai colto pienamente il significato

      Ola

      Reply
  2. Stefano Panella

    In tantissimi casi l’rspp interno risulta inadeguato in aziende private di piccolissime dimensioni, figuriamoci in una Azienda Statale dove il rapporto rspp / corpo docente-discenti è di 1 a 4.500. Tanto non costa nulla…fino a quando non accade l’imprevisto. Anzi il non previsto. Francesco ancora una volta hai posto la lente d’ingrandimento su una falla del sistema Sicurezza immensa. Continuiamo a predicare nel deserto? Ecco perché accettare questo stato delle cose rende tutto il lavoro impostato evanescente aleatorio e futile all’occhio dell’utente, datore di lavoro, dirigente o lavoratore che sia.

    Reply
    • Francesco Cuccuini Post author

      @ Stefano Panella

      Esatto. Tanto non costa nulla… fino a quando non accade l’imprevisto.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...