fogliodellasicurezza.it
Il SPP è morto. Viva il SPP

Il Servizio Prevenzione e Protezione è morto. Viva il Servizio Prevenzione e Protezione

Il Servizio Prevenzione e Protezione serve a poco e serve poco

Sono sempre più dell’avviso che il Servizio di Prevenzione e Protezione SPP serva a poco. Almeno fino ad oggi, nelle modalità attuali e nella maggioranza delle aziende

Con adeguata pacatezza e tranquillità posso affermare che il SPP non è stata una colonna portante della sicurezza, uno strumento a garanzia di livelli adeguati di sicurezza negli ambienti lavorativi

Non affermo e non insinuo ovviamente che il SPP sia inutile o perfino dannoso. Dico solo che l’azione del SPP è un optional é lasciata alla buona volontà del Datore di Lavoro in primis e poi dei partecipanti

IL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE SI E’ SGONFIATO

Il SPP nelle aziende si è sgonfiato, si è afflosciato

Nelle fasi iniziali lo vediamo – nel migliore dei casi – come un pallone pieno di aria – bello gonfio – che successivamente perde smalto e si affloscia, piano piano

Solitamente anche se non sempre il Medico Competente va per conto suo. Molte volte poco coinvolto dal Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP altrettante molte volte desideroso di lavorare da solo non avendo tempo da perdere

Il Datore di Lavoro molte volta – non sempre ma molte volte – pensa alle cose importanti :-/ dell’azienda dato che per la sicurezza è stato nominato l’RSPP o il Responsabile della Sicurezza per qualcuno

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione RSPP consiglia e assiste, sollecita e stimola anche se con evidenti limiti alla propria azione

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza se presente – se presente! – non sa come intervenire e cosa controllare per cui molte volte – anche se non sempre – si riduce ad essere il collettore delle lamentele dei lavoratori o il sollecitatore degli interventi per le mattonelle rotte nella pavimentazione. O entrambi

Un po’ esagerando – ma solo un po’ – il SPP oggi incide in modo scarso sulla realtà aziendale

Non è uno strumento per le attività di gestione relative alla sicurezza sul lavoro. Non sempre ma molte volte è solo l’adempimento formale previsto dalla norma, Spesso un rito inutile e noioso

 

 

Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro, appassionato #blogger, apprezzato #webwriter, autore di #pensieribloggati e attento a quel che succede intorno a sè

Add comment

Iscriviti alla newsletter

Aspetto la tua iscrizione.
Sarai aggiornato sull'attività del blog e riceverai una news per ogni post in uscita.

Non ho intenzione di fare spam nè inondarti di mail nè tantomeno cedere la tua mail ad altri.
Email
Nome
Cognome

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FOGLIODELLASICUREZZA.IT

SARAI AGGIORNATO SULL'ATTIVITTA' DEL BLOG
E RICEVERAI UNA NEWS PER OGNI POST IN USCITA

ISCRIVITI
Email
Nome
Cognome
Secure and Spam free...