fogliodellasicurezza.it
#004 CBI - Granaio dell'Abbondanza

#004 CBI – Il Granaio dell’Abbondanza a Firenze

Riqualificare e valorizzare in modo egregio

Come tutti i maschi fiorentini e molti maschi toscani ho conosciuto il Granaio dell’Abbondanza per la visita di idoneità al servizio militare – allora caserma Cavalli – nel 1977

Dopo molti anni l’ho visitato e sono rimasto meravigliato e sorpreso. Meravigliato per la nuova destinazione d’uso dell’edificio e sorpreso per il bellissimo e riuscito intervento di riqualificazione

Adesso il Granaio dell’Abbondanza – ex caserma Cavalli – è un incubatore di imprese, sede di start up e altre aziende, location per convegni, luogo di incontri e di attività culturali varie

L’intervento vede il trionfo dell’accostamento di legno, vetro e acciaio in un edificio di fine XVII secolo che riesce a mantenere l’aspetto originario

Che mantiene in modo egregio l’aspetto originario

La storia

Come da Wikipedia

L’edificio fu costruito nel 1695 dall’architetto Giovan Battista Foggini, per volontà del Granduca Cosimo III de’ Medici, per provvedere alla conservazione del grano in tempo di carestia, essendo ormai insufficiente la Loggia del Grano vicina agli Uffizi, costruita agli inizi del secolo per volontà di Cosimo II. [..]

Fu poi amministrato dal Magistrato dell’Annona e, nell’Ottocento, divenne Panificio militare, prima di diventare sede della caserma Cavalli. [..]

Nel 2017 il complesso venne acquistato dalla Fondazione Cassa di risparmio di Firenze e sottoposto a un’opera di ristrutturazione interna, su progetto dell’architetta Annalisa Baracchi e dell’ingegnere Giuliano Galzigni, per la sua trasformazione in centro d’innovazione tecnologica, inaugurato nel 2021.

Quindi da luogo di conservazione del grano a caserma, panificio militare, deposito dei prodotti della manifattura tabacchi e ancora caserma

Gioielli dell’edificio, interessanti e unici, sono i bottini ovvero i silos – i 21 silos rimasti – per il deposito del grano

Esterni

Gli esterni dell’edificio restaurato e valorizzato

Granaio dell'Abbondanza
Vista dal Ponte Vespucci
Vista dal lungarno
Vista esterna
L’ingresso sul lungarno
L’ingresso principale in piazza del Cestello
La targa all’ingresso principale in piazza del Cestello

Interni

Alcuni locali per convegni e incontri e per le varie attività di studio, lavoro, ristoro, relax…

Postazione del ristorante
Il ristorante
Postazioni per incontri/studio/relax
Postazioni di lavoro
Sala convegni
Sala convegni
Scorcio dall’interno
Scorcio dall’interno

I bottini

Alcune foto dei bottini, i silos per il deposito del grano

Il punto di “carico” di un bottino
Il punto di “carico” di un bottino
Il punto di “carico” di un bottino visto dall’alto
Vista sui bottini messi in comunicazione
L’ingresso ai locali dei bottini
Particolare del locale dei bottini

Un’altra occasione per passare da Firenze – o essere già a Firenze – e visitare Cose belle e interessanti

· · · • · • · Ô · • · • · · ·

FORMAT Iscriviti alla newsletter 6

· · · • · • · Ô · • · • · · ·

CopertinaDEFINITIVA

Sapevi di Ancora pensieri bloggati?

Hai letto quanto vissuto e sperimentato in ambito sicurezza sul lavoro… e quanto proposto da un Operatore della sicurezza?

Dai un’occhiata alla versione cartacea e alla versione ebook

Francesco Cuccuini

Operatore della sicurezza, consulente e formatore sulla #sicurezzasullavoro

Appassionato #blogger, entusiasta #podcaster, apprezzato #webwriter, autore di #ancorapensieribloggati, ideatore e conduttore di #RadioBucaneveSafetyOnAir e...

attento a quel che gli accade intorno

Add comment